Introduzione a Sign 2.0 per società di software: firmare digitalmente non è mai stato così facile

Noi di CM.com siamo sempre alla ricerca di soluzioni per migliorare i nostri prodotti e le nostre collaborazioni. Manteniamo un dialogo costante con i partner e, per questo motivo, siamo in grado di rispondere velocemente a domande ed esigenze specifiche. Abbiamo apportato alcuni miglioramenti importanti a Sign 2.0, che si riveleranno molto utili per i partner che si occupano di software. Inoltre, ne abbiamo rinnovato completamente il design, basandoci sulle tendenze più recenti in ambito di UX. In questo blog puoi leggere maggiori informazioni sui miglioramenti in questione.

Blog Sign 2.0 per collaboratori

Sign è uno strumento dedicato alla firma elettronica, rapido e semplice da utilizzare. Ti consente di richiedere, inviare e salvare firme; inoltre, puoi abbinarlo a soluzioni di identificazione e pagamento per confermare l’identità delle persone ed elaborare pagamenti. Sign viene usato in molti settori e da aziende di tutte le dimensioni per compilare ed elaborare contratti, accordi, documenti e pagamenti senza bisogno di stampe o scansioni.

Novità di Sign 2.0

  • Co-branding: grazie a Sign 2.0, avrai la possibilità di aggiungere il tuo logo e i tuoi colori aziendali. Potrai scegliere, ad esempio, di mostrare il tuo logo o quello dei tuoi clienti nell’intestazione della pagina di firma, anziché usarlo semplicemente per personalizzare le email. In questo modo, creerai un ambiente su misura e rafforzerai l’immagine aziendale.


Sign Carrousel

  • Dashboard partner: questo strumento offre ai partner la possibilità di gestire e modificare le impostazioni dei propri clienti. Consente loro, ad esempio, di aggiungere il logo dei clienti a un’email di invito con una richiesta di firma. Oltre a questo, i partner dispongono di una panoramica di tutti i documenti firmati in un determinato periodo. Possono usare questa funzione per scopi di fatturazione e per ottenere informazioni dettagliate su quali clienti utilizzano attivamente Sign 2.0 e quali no. Possono poi sfruttare questi dati per fornire un’assistenza più personalizzata e raggiungere nuovi clienti simili. Grazie a questo strumento, i partner hanno la possibilità di configurare in modo autonomo l’ambiente di Sign, compreso il webhook, senza dover contattare direttamente il personale di CM.com.
  • Inserimento dei clienti tramite API: partner potranno completare l’inserimento di nuovi clienti tramite una chiamata API. Si tratta di un servizio self-service, senza interferenze da parte di CM.com, che offre la flessibilità di utilizzare subito l’integrazione.
  • Crea campi firma in CM.com: non tutti i partner sono in grado di supportare queste funzioni con i tag, perciò abbiamo creato un ambiente per semplificare una configurazione corretta. Potrai caricare o generare un documento tramite il tuo software e un semplice clic ti reindirizzerà al nostro ambiente per la creazione di campi dedicati a firme, iniziali, dati, testo, segni di spunta, ecc. In questo modo, sarà possibile firmare digitalmente tutti i documenti caricati nel sistema.

Sign APIOltre ad apportare miglioramenti dedicati ai partner, ne abbiamo anche rivisto il design, basandoci sulle tendenze più recenti in ambito di UX. Puoi leggere maggiori informazioni sull’argomento in questo blog.

Ecco cosa ha dichiarato Niels, Product Manager di Sign per CM.com:

"I nostri partner strategici svolgono un ruolo importante per la crescita di Sign. L’integrazione avanzata di Sign nei software già in uso è in grado di offrire un grande valore aggiunto ai loro clienti, perché si tratta di una risorsa semplice e completa. Grazie al prezioso contributo dei partner strategici, siamo riusciti a implementare nuove funzionalità per aiutare sempre di più i nostri partner attuali e futuri. Ogni integrazione ci offre nuove informazioni dettagliate e, dal nostro canto, ci impegniamo a trasformare questi dati in innovazione dei prodotti. Ringraziamo tutti i partner strategici per la fiducia dimostrata e per il contributo che ci offrono al fine di migliorare la nostra proposta comune.’’

Quali sono i vantaggi di scegliere Sign?

  • Risparmia tempo e denaro: Grazie alla firma digitale, i documenti vengono firmati, in media, molto più velocemente e il costo del lavoro per ogni documento è decisamente inferiore rispetto ai metodi di firma tradizionali. Questo ti consentirà di risparmiare sia tempo sia denaro. Inoltre, ti permetterà di ridurre i costi e l’utilizzo di risorse, perché il processo di firma avverrà in modo del tutto elettronico e senza documenti cartacei. In questo modo, farai capire ai tuoi clienti quanto è importante la sostenibilità a livello aziendale.
  • Ottieni risultati migliori e aumenta le entrate: Un processo di firma più veloce ti consente di migliorare i risultati aziendali. La tecnologia di firma remota ti aiuta a snellire i processi aziendali e ad accelerare i flussi in entrata. Infatti, come abbiamo già detto, grazie all’implementazione di Sign i nostri clienti sono riusciti a risparmiare molte ore o persino giorni di lavoro. Inoltre, è possibile integrarlo facilmente con i sistemi di front e back office, in modo da ridurre il tempo dedicato all’amministrazione. 
  • Garantisci la conformità e crea un rapporto di fiducia con i clienti: per te e i tuoi clienti è importante sapere che i dati inviati siano totalmente protetti. Ti assicuriamo che, scegliendo Sign, i processi di firma elettronica saranno sicuri al 100% e legalmente vincolanti, eliminando così le preoccupazioni e permettendoti di creare un rapporto di fiducia con i clienti.

Perché firmare con Sign di CM.com?

A differenza di altri servizi per cui è necessario pagare ogni volta che invii un documento, sia esso firmato o meno, con Sign pagherai solo alla ricezione di un documento firmato. In più, il prezzo sarà fisso. Questo ti aiuterà a gestire i costi e a non ricevere brutte sorprese dal punto di vista finanziario.

Inoltre, l’ambiente di Sign è molto intuitivo e si basa sulle ricerche più recenti in ambito di UX. L’implementazione e il processo di firma non necessitano di spiegazioni, ma, se hai qualche domanda, le linee di comunicazione con il nostro personale sono molto dirette. Collaboriamo già con un ampio numero di partner in diversi settori, tra cui: TOPdesk, KindPlanner, Kolibri, Hooray e Payoffice.

Ti piacerebbe parlare delle opportunità di una partnership strategica? La nostra Business Development Manager Cristina Parigi è a tua disposizione.

Ottenere l'accesso all'API

Iscriviti
Iscriviti

Is this region a better fit for you?

Go