Aiuto Prodotti Channels Abbiamo bisogno di un consenso opt-in per inviare messaggi WhatsApp ai nostri clienti?

Abbiamo bisogno di un consenso opt-in per inviare messaggi WhatsApp ai nostri clienti?

CM.com
CM.com
Aggiornato 2 mesi fa

Se desiderate avviare una conversazione e contattare i vostri clienti con la messaggistica in uscita tramite la soluzione WhatsApp Business, avrete bisogno di un opt-in attivo che venga accettato dal cliente. Questo opt-in deve essere eseguito tramite un canale di terze parti. Può trattarsi di qualsiasi canale già utilizzato per comunicare con il cliente, ad esempio il vostro sito Web aziendale, una app, un e-mail, un SMS, un punto vendita e anche lo stesso WhatsApp. È inoltre necessario rispettare le leggi applicabili, come la GDPR.

Opt-in attivo per la ricezione di messaggi WhatsApp

L'opt-in deve essere attivo. Questo significa che l'autorizzazione per l’attivazione della messaggistica viene eseguita da un'azione dell'utente, ad esempio quando il cliente inserisce il proprio numero di telefono o seleziona una casella per dare il proprio consenso, utilizzando il proprio numero di telefono, autorizzando la messaggistica di WhatsApp. Inoltre, è necessario informare chiaramente il cliente riguardo a cosa sta dando il proprio consenso. Che tipo di messaggi riceverà il cliente? Questo non significa "messaggio WhatsApp", ma quale tipo di contenuto sará condiviso, ad esempio: "Ai fini dell'invio della ricevuta di acquisto"

Un buon esempio di disegno dell' opt-in potrebbe essere un elemento visivo (casella di controllo o simile) accanto al nome e al logo di WhatsApp. L'utente può inserire o modificare il numero di telefono utilizzato per l'attivazione, il che significa che possiede il controllo riguardo al numero che verrá utilizzato. Inoltre, deve essere spiegato chiaramente quali informazioni verranno ricevute e che saranno condivise tramite WhatsApp.


Pertanto, quando un cliente invia un messaggio ad un'azienda, questo non viene considerato strettamente un opt-in. Se un cliente vi invia un messaggio, sará possibile inviargli delle risposte per la durata della finestra dell'assistenza al cliente. Se si desiderano inviare delle notifiche, allora sará richiesto un opt-in, ovvero il consenso da parte dell’utente a ricevere tali notifiche.

Una volta ottenuto il consenso esplicito da parte del cliente, sará possibile inviare uno dei modelli di messaggio precedentemente approvati da WhatsApp.

Le indicazioni sui requisiti que deve avere un opt-in sono raccolti nella Guida all' Opt-in di WhatsApp e sono applicabili tramite la Politica aziendale di WhatsApp. Queste informazioni sono state previamente pubblicate sul nostro blog.

Is this region a better fit for you?

Go