Firma digitale di contratti di acquisto.

Grazie a Sign e Kolibri, consenti ai clienti del settore immobiliare di firmare un contratto dove e quando preferiscono.

Clienti Kolibri

Un passo verso il futuro con Sign e Kolibri

Il mercato immobiliare è in costante fermento ed è necessario agire velocemente per aiutare al meglio venditori e compratori. Per accelerare i processi e migliorare l'esperienza del cliente, il fornitore di software Kolibri e CM.com hanno unito le forze. Ora che Sign è completamente integrato con Kolibri, gli agenti possono redigere e inviare rapidamente documenti legali e richiederne in modo immediato la firma digitale da parte dei clienti. "Usare Sign è molto semplice. Non ci sono spese nascoste, il cliente paga in base all'utilizzo" dichiara Sam Thieme, Sales and Partnership Manager di Kolibri.

Una richiesta dei clienti: la firma digitale

Bart-Jan Mutters, co-titolare di Mutters Makelaars a Leerdam concorda: "Molti altri fornitori richiedono l'acquisto mensile di un numero minimo di token. Questo non permette di avere una panoramica chiara su pagamenti e utilizzo. Inoltre, una firma digitale all'interno di Sign ha valore legale: ciò consente di evitare discussioni dell'ultimo minuto con il notaio e di agire rapidamente".

Il personale di Mutters Makelaars a Leerdam è composto da tre agenti immobiliari e un'impiegata d'ufficio. In precedenza, Mutters lavorava nel settore dell'automazione per Pararius e nel suo ufficio veniva utilizzato Kolibri già da un po' di tempo. "Usavamo il pacchetto completo offerto da Kolibri. L'integrazione di Sign è stata un'aggiunta molto apprezzata."

Thieme afferma invece: "La collaborazione tra Kolibri e Sign è stata resa pubblica a gennaio. Alla fine dello scorso anno, il nostro team di sviluppo aveva già integrato l'API. Il giorno stesso Mutters Makelaars è entrata in gioco e ha aggiunto Sign al pacchetto".

Mutters aggiunge: "Usiamo Sign quasi ogni giorno da ormai due mesi e il valore aggiunto è evidente". Il tempo medio di firma si è ridotto sensibilmente. In più, con il coronavirus è diventato ancora più complicato riunire fisicamente tutte le parti interessate per firmare documenti. Ma le richieste di firma digitale c'erano già da parecchio tempo.

Kolibri tablet

Efficienza e firma digitale in cima alla lista

Thieme continua: "Kolibri offre agli agenti immobiliari un pacchetto completo per l'automazione in ufficio. In un periodo di pandemia come questo, è necessario evitare il contatto fisico. Perciò gli agenti danno ancora più importanza all'efficienza e alla firma digitale. Offriamo loro più pacchetti e opzioni in base alle esigenze specifiche. Per quanto riguarda l'API, Sign ha un'ottima interfaccia, semplice e user-friendly". Mutters aggiunge: "Prima di Sign usavamo un altro programma per la firma digitale, ma non era integrato in Kolibri, quindi non riuscivamo ad automatizzare totalmente il processo".

La firma in un mercato dinamico

Mutters sottolinea che è importante implementare un'integrazione completa. "Senza l'integrazione, erano necessari fino a 20 minuti per preparare un contratto di acquisto.

In ufficio sono la persona che si occupa di rispondere a tutte le domande tecniche e questo compito richiede tempo. Se si opta per un'automazione completa, è importante che tutti i dipendenti dell'organizzazione capiscano come funziona. La firma digitale con Sign non ha bisogno di spiegazioni."

Thieme aggiunge: "Quando prepari un documento da inviare in Kolibri, rimani nell'ambiente del programma finché non è strettamente necessario uscirvi. Avviene tutto in un contesto ben noto e facile da capire. Il documento che invii è comprensibile e viene formattato con uno stile aziendale riconoscibile. Il riconoscimento migliora l'affidabilità".

Un altro vantaggio è il fatto che i documenti inviati tramite Sign non finiscono mai nella cartella Spam e questo accelera il processo di firma e restituzione di un contratto.

I venditori di oggi cercano la rapidità

Mutters continua: "La scorsa settimana abbiamo inviato un contratto tramite Sign e, nel giro di un'ora, tutte le parti avevano già firmato, due delle quali dal proprio cellulare. In più, non è necessario eseguire l'accesso o rovistare nella cartella Spam per scoprire che hai ricevuto un documento firmato. In Kolibri si ha a disposizione una panoramica aggiornata che consente di muoversi rapidamente e concludere accordi entro un giorno". La nuova generazione di acquirenti di case cerca, compra e firma online.

La digitalizzazione del settore immobiliare sta accelerando e Mutters Makelaars è felice di farne parte grazie alla collaborazione di CM.com e Kolibri. Anche Thieme ha parlato della rapida transizione di questo settore: "Quando ho comprato la mia prima casa, io e la mia compagna ci siamo incontrati con un agente immobiliare per firmare il contratto. Anche se si trattava di una formalità, abbiamo brindato insieme, come se fosse stata una piccola festa. L'acquisto della casa in cui viviamo ora è stata un'esperienza completamente diversa. Io ho firmato il contratto dal cellulare mentre ero in viaggio e la mia compagna ha firmato da casa. Non c'è stata emozione, ma è stato molto efficiente. Oggi le persone vogliono portare a termine l'acquisto e la vendita di una casa il più velocemente possibile".

Documentazione chiara e un'API adatta

Thieme afferma: "La documentazione dell'API è ben scritta e lineare, quindi per i clienti è piuttosto semplice lavorare con Sign. Per i fornitori di software, Sign è un componente aggiuntivo molto utile. Quasi tutti i sistemi CRM sono facilmente compatibili per realizzare un'integrazione appropriata e completa".

Mutters aggiunge: "Questa soluzione permette agli agenti di risparmiare molto tempo ed è anche una mossa intelligente per il futuro. Le nuove generazioni vogliono avere la possibilità di firmare in qualsiasi momento da qualsiasi dispositivo. In qualità di agenti, bisogna essere sempre pronti alle esigenze del cliente. Inoltre, la firma digitale totalmente integrata di Kolibri si rivela molto utile nell'ambito della mediazione immobiliare. Consente di inviare un'offerta e, potenzialmente, riceverla firmata poco dopo. In questo modo, si evita di portare con sé pile di fogli inutili quando si incontrano i clienti e di inviare tutto tramite posta".

Thieme fa notare che il risparmio di tempo non rappresenta un vantaggio solo in termini monetari. Anche l'esperienza del cliente svolge un ruolo molto importante. "Questo nuovo modo di redigere e firmare i documenti apporta un enorme contributo a uniformità e professionalità. Tutti i contratti e i documenti dell'organizzazione hanno lo stesso formato ed è chiaro per tutti quale aspetto e stile dovrebbero avere."

Scopri la capacità di Sign

Vuoi sapere come usare Sign con successo? Non esitare a contattarci per ulteriori informazioni.

Scopri di più su Sign

Is this region a better fit for you?

Go